video newborn
TruVision Navigator 8.0 Giugno 2018

 

E' disponibile la nuova versione del programma per la gestione degli apparati video, il TruVision Navigator 8.0, ancora più integrato e ricco di nuove funzioni.

Il TruVision Navigator è il programma di riferimento per la gamma di prodotti TruVision. Il TruNav non è solo un sistema di gestione video ricco di funzionalità e intuitivo, ma è semre più un sistema di sicurezza integrato, che da oggi gestisce in un unico ambiente, le apparecchiature di rete IFS, il controllo di accessi TruPortal, le centrali intrusione UltraSync (ZeroWire).

Grazie all'integrazione nativa tra le centrali intrusione Aritech ed i videoregistratori TruVision (funzione unica sul mercato), il TruNav riceve gli eventi intrusione direttamente dal registratore video associato.

Il TruVision Navigator è quindi il punto di forza di ogni progetto video grazie alla gestione integrata con le altre tecnologie di sicurezza (accessi, intrusione).

In questo bollettino puoi trovare:

  • Nuove caratteristiche
  • Quando utilizzare il TruVision Navigator
  • Compatibilità apparati
  • Documentazione

Nuove caratteristiche

  • Prestazioni elevate:
    • Versione 64-bit: la versione del TruVision Navigator 8.0 è una applicazione a 64-bit. Questo significa che il TruVision Navigator può utilizzare da oggi tutta la memoria RAM in dotazione al PC. Migliora le prestazioni e consente di visualizzare un maggior numero di flussi video.
    • Supporto GPU: la decodifica dei flussi video può essere svolta dalla scheda grafica (GPU). In questo modo si alleggerisce il lavoro della CPU del computer che è disponibile per altre attività(Task). La scheda grafica nVidia GTX 1080 è stata ufficialmente validata, anche altre schede grafiche possono essere utilizzate con prestazioni che possono variare da modello a modello.
  • Integrazione IFS ancor più spinta
    Gli switch di rete di tipo "managed" della linea IFS possono essere trovati sulla rete LAN grazie allo strumento di scansione della rete locale LAN e possono essere aggiunti nella struttura dei dispositivi. Il Navigator può visualizzare graficamente le statistiche della porta e, se supportato dallo switch, spegnere e riaccendere il dispositivo collegato a una singola porta PoE, oppure riavviare lo switch (reboot). Gli switch più recenti supportano anche la visualizzazione del nome della telecamera per porta. Un elenco con switch IFS supportati è disponibile nel manuale dell'utente. L'infrastruttura di trasporto dei dati è uno degli elementi fondamentali di ogni sistema di videosorveglianza: grazie a questa ulteriore integrazione con gli switch IFS possiamo gestire in maniera completa una soluzione video TruVision - IFS direttamente dal TruNav.
  • Visualizzazioni personalizzate
    Aumentano le visualizzazioni personalizzate e sono ancora più complete, grazie all'aumento delle prestazioni generali del programma. Sono disponibili nuovi layout che includono anche la visualizzazione degli apparati di rete IFS e nuove modalità multivisione, come ad esempio 49, 64 e anche 100 flussi video. Attenzione però ad aprire cento flussi video: la rete deve essere in grado di supportare questo carico.
  • Monitor degli eventi in primo piano
    Abilitando questa funzione, il monitor degli eventi viene portato in primo piano per semplificare la gestione.
  • Nuove funzioni del Device Manager
    Il Device Manager è uno strumento utilissimo per la gestione dei sistemi video ed è incluso nel TruNav a partire dalla versione TruVision Navigator 7.1.
    In questa versione 8.0 abbiamo aggiunto nuove funzioni:
    • Possibilità di configurare tutte le schede di rete di un registratore. Alcuni modelli come il TVN 22, TVN 71, TVR 45HD hanno più schede di rete . A partire da questa nuova versione possiamo configurare tutte le schede di rete dei registratori TruVision.
    • Impostare data e ora e configurare il server NTP di ogni registratore
    • Esportare la lista degli apparati rilevati in rete locale, in un file in formato .csv

      Queste nuove funzioni rendono il Device Manager ancora più efficace e facile da usare.
  • Heat mapping report (con le telecamere 360°)
    Le telecamere fish-eye della linea TVF supportano la funzione heat mapping a partire dalla versione 6.1 FP2.
    Il TruVision Navigator 8.0 può mostrare la funzione heat mapping di una telecamere a 360 ° quando viene aggiunta direttamente come dispositivo. Il report della funzione heat mapping mostra la quantità di movimento che è stata rilevata nelle diverse aree dell'immagine video per un certo periodo di tempo. Queste informazioni possono essere utilizzate per scopi di marketing nei punti vendita, in modo che i prodotti possano essere posizionati meglio in un negozio.

  • Interfaccia utente e nuove icone
    In questa versione sono presenti nuove icone per i dispositivi della struttura ad albero. Inoltre sono state create nuove icone più visibili ed efficaci per le mappe.
  • Supporto nativo per il TVN 11
    Grazie al supporto nativo per il TVN 11, il TruNav 8.0 può utilizzare tutte le funzioni di questo modello di registratore di rete recentemente introdotto.
  • Mettere in pausa il video in background
    Quando si passa da una visione multischermo ad una sola telecamera a schermo intero, possiamo mettere in pausa i flussi video non visualizzati diminuendo il carico della CPU, della scheda video e della rete.
  • Traduzioni
    In questa nuova versione sono state aggiunte molte lingue per offrire una esperienza di utilizzo il più possibile vicina alle esigenze degli operatori in tutti i paesi.
  • Integrazione con le centrali intrusione UltraSync
    Oltre al controllo accessi con TruPortal e agli apparati di rete IFS, il TruNav fa un deciso passo verso l'integrazione nativa con centrali intrusione della linea UltraSync, con il modello ZeroWire.
    Le principali funzioni sono:
    • Visualizza la centrale nell'albero dei dispositivi
    • Aggiunge aree e zone alla mappa e visualizza i cambi di stato
    • Collega telecamere ai sensori o alle aree del sistema intrusione. Un evento può essere inviato nel monitor eventi in caso di cambio di stato di una zona o area
    • L'impianto intrusione può essere inserito o disinserito e le zone possono essere escluse

Per una descrizione dettagliata di tutte le nuove funzioni, miglioramenti, risoluzioni, consulta la "Release note". Il manuale include le nuove funzionalità.

Quando utilizzare il TruVision Navigator

L'applicazione ideale per il TruVision Navigator è per installazioni piccole o medie e per applicazioni multi sito dove viene gestito attivamente un piccolo gruppo di telecamere da un piccolo gruppo di operatori, o quando viene gestito in maniera passiva un maggior numero di telecamere da un piccolo numero di operatori.

In caso di applicazioni con un grande numero di telecamere ed un grande numero di operatori che simultaneamente operano sul sistema, raccomandiamo di utilizzare una soluzione UltraView.

Per maggiori informazioni su questo argomento contatta lo specialista di prodotto.

Compatibilità apparati

Il TruVision Navigator 8.0 è compatibile con tutti i registratori (tranne TVR 20 e TVN40), encoders e telecamere IP della linea TruVision.

Siti in cui sono presenti registratori precedenti possono continuare ad utilizzare il TruVision Navigator 7.1.

Documentazione

La documentazione attualmente disponibile in lingua inglese. E' in corso di traduzione e sarà disponibile a breve anche in Italiano e nelle altre lingue europee.

  • User manual
  • Release notes document
  • Datasheet
  • A&E specifications
  • Quick start guide
Il programma è disponibile in lingua italiana ed altre 20 lingue (Arab, Czech, Simplified Chinese, Traditional Chinese, Danish, Dutch, English, Finnish, French, German, Hungarian, Lithuanian, Polish, Portuguese, Brazilian Portuguese, Russian, Slovak, Spanish, Swedish, and Turkish).

 

Per maggiori informazioni potete contattare il servizio clienti o lo specialista di prodotto.

 

WE LISTENED TO YOU